SISTEMI SCORREVOLI

Download del capitolato
Quando il battente, per esigenze pratiche o per limiti dimensionali, si tramuta in ante scorrevoli, Metalmeccanica sa proporre una gamma completa di 4 serie che possono offrire all’occorrenza l’isolamento termico necessario con 2 serie isolate, la capacità di sopportare carichi fino a 250 kg per ogni telaio mobile ed una tenuta agli agenti atmosferici che i più qualificati enti europei preposti alla certificazione attestano su valori ai massimi livelli delle categorie di appartenenza.

Il tutto è completato da una affidabilità estrema che garantisce,
comunque, il mantenimento delle prestazioni nel tempo.


SCORREVOLI A TAGLIO TERMICO
Gamma di profili isolata termicamente per la realizzazione di finestre e porte scorrevoli ed alzanti scorrevoli, con classe di isolamento termico secondo le normative.

SEZIONI PROFILATI
Telai fissi da 140 mm, ante mobili da 55 mm. Telai ed ante mobili di importante sezione per poter rispondere alle differenti necessità statiche ed architettoniche.

CARATTERISTICHE
Telai con possibilità di un profilo di soglia ridotto (solo 30 mm) garantendo comunque un corretto flusso di evacuazione delle infiltrazioni. Il bloccaggio dei vetri avviene tramite fermavetri a scatto con guarnizioni interne ed esterne. Tutte le guarnizioni statiche e dinamiche, sono realizzate in EPDM. Gli accessori di assemblaggio e la ferramenta di movimentazione delle ante mobili, consentono di garantire considerevoli portate, fino a 250 KG per ogni singola anta.

TIPOLOGIE REALIZZABILI
Finestre o porte scorrevoli e scorrevoli alzanti a due, tre o quattro ante.

SCORREVOLI
Gamma di profili non isolata termicamente per la realizzazione di finestre e porte scorrevoli.

SEZIONI PROFILATI
Telai fissi da 95 mm per il doppio binario e di 143 mm per il triplo binario, ante mobili da 36 mm. Telai ed ante mobili di adeguata sezione per poter rispondere alle differenti necessità statiche ed architettoniche.

CARATTERISTICHE
Telai di stipite tagliati a 90°, ante mobili e fermavetri a 45°. Il bloccaggio dei vetri avviene tramite fermavetri a contrasto con guarnizioni interne ed esterne. Tutte le guarnizioni statiche e dinamiche,
sono realizzate in EPDM, e gli spazzolini centrali ad alta densità hanno una pinna di tenuta centrale.
Gli accessori di assemblaggio e la ferramenta di movimentazione delle ante mobili, consentono di garantire una portata di 150 KG per ogni singola anta.

TIPOLOGIE REALIZZABILI
Finestre o porte scorrevoli a due, tre o quattro ante, abbinabili con specifici profili alle serie a battente per l’accoppiamento con porte e finestre laterali o superiori.